Contenuto principale

testata vasari

democratic participation banner CopiaVenerdì 12 Aprile 2019  alcune   classi  prime e seconde della nostra scuola hanno partecipato  al secondo  webinar “PARTECIPARE: per essere noi felici e rendere gli altri tali”, rivolto agli studenti sul tema "Partecipazione Democratica", con l'esperto prof.  Alberto Alemanno Jean Monnet Professor of EU Law, HEC Paris, Global Professor of Law, NYU School of Law in Paris. Questi gli spunti di riflessione durante l'intervento del Professore: "Siamo consumatori o cittadini? Spettatori o attori delle nostre vite? Certo, noi cittadini ci possiamo esprimere con il voto, ma è tempo di attivarci oltre il voto. Come? Diventando cittadini lobbisti, che scelgono una causa in cui credono (tutela dell’ambiente, salute, lotta contro la corruzione e il razzismo), e la promuovono presso i decisori pubblici". Il seminario è stato organizzato dall'Unità Nazionale eTwinning Italia e  ha visto la straordinaria partecipazione dei nostri alunni della scuola che hanno interagito personalmente ponendo domande all’esperto, affrontando  i temi del pensiero critico, della comunicazione e della partecipazione attiva.

Picasso Colomba

PetruzzelliLunedì 15 aprile alcune classi del nostro istituto hanno incontrato il dott. Nicola Ungaro, Dirigente Ambientale presso l’ARPA Puglia, e l’Assessore allo Sport e all’Ambiente del Comune di Bari, il dott. Pietro Petruzzelli. Con loro hanno affrontato il delicato tema della plastica in mare e riflettuto sull’ importanza  di una gestione sostenibile dei rifiuti. In questa occasione gli studenti delle classi prime hanno avuto modo di mostrare loro gli elaborati della prova esperta, condividendo l’attenzione che la nostra scuola persegue da anni nel promuovere una cittadinanza attiva e responsabilie, pronta a “ridurre, riusare, riciclare, raccogliere, recuperare”. Ancora una volta le classi coinvolte hanno mostrato, attraverso le loro domande, grande interesse e partecipazione.

franceseUltimo appuntamento con il teatro di lingua francese! Un tuffo nell’atmosfera di Parigi degli anni ’50 con la sua moda e la sua cucina, i caveaux parisiens, il sottofondo musicale con la splendida voce di Edith Piaf: ecco la “ricetta“ dello spettacolo in lingua francese “Sabrina ”, della compagnia Smile, liberamente ispirato all’omonimo film del 1954, per le classi seconde della nostra scuola. Lo spettacolo ha entusiasmato i nostri alunni che hanno anche preso parte ad alcune scene e hanno partecipato, dopo la rappresentazione, all’ atelier giocando con la lingua,  gli aspetti culturali di Parigi, i contenuti del copione, in cui i ragazzi si erano felicemente  “addentrati” durante la preparazione allo spettacolo. Au revoir à la prochaine année!

PET2019Si è conclusa positivamente l'attività di Pet Therapy, tenuta presso la nostra scuola  da esperte dell'associazione "Custodi del creato"- Bari. Gli incontri (teorici e di incontro con i cani), volti a favorire la relazione uomo-animale anche in prospettiva terapeutica, hanno visto coinvolti gruppi di alunni di alcune classi prime. I ragazzi hanno così potuto non solo apprendere le più adeguate modalità di approccio all'animale, ma anche dare voce alle loro  più profonde emozioni.

autismoIn occasione della giornata dell’Autismo che ricorre il 2 Aprile di ogni anno, la scuola Michelangelo ha organizzato un’attività di sensibilizzazione degli alunni volta alla conoscenza e alla consapevolezza. Gli interventi sono stati condotti dagli educatori e hanno previsto la realizzazione di un cartellone tematico e un momento di condivisione nelle classi, attraverso la proiezione di un video seguita da una discussione guidata.

mateSabato 16 marzo 2019 alcuni alunni della nostra scuola, accompagnati da quattro docenti di matematica e due genitori rappresentanti di classe, si sono recati a Canosa per partecipare alla semifinale regionale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici. I Giochi sono organizzati dalla Università “Bocconi” e accreditati dal MIUR come iniziativa partecipante al programma di valorizzazione delle eccellenze. I concorrenti sono stati suddivisi nelle categorie C1 (per gli studenti del primo e del secondo anno della Scuola Secondaria di Primo Grado) e C2 (per gli studenti del terzo anno della Secondaria di Primo Grado e del primo e secondo anno della Secondaria di Secondo Grado). Dei 249 studenti della categoria C1, sono stati selezionati i primi 15 in graduatoria e, tra questi, ben sette ragazzi sono alunni della Michelangelo! Dei 149 partecipanti, inseriti nella categoria C2, ne sono stati selezionati 10 e, tra questi, due sono nostri alunni ed uno di loro è il primo in graduatoria! Un plauso ai ragazzi che sono stati ammessi alla fase successiva (finale nazionale) che si svolgerà l’11 maggio p.v. a Milano presso l’Università “Bocconi”. Ci congratuliamo con i nostri alunni che hanno colto la sfida: in tanti, pur non avendo conquistato la finale, si sono collocati in ottima posizione. Il prossimo appuntamento è a Milano. Forza ragazzi, siamo tutti con voi!!