Contenuto principale

testata vasari

IMG 5799 1Anche la nostra scuola, da sempre sensibile al tema della sostenibilità ambientale, ha organizzato, in occasione della giornata a difesa dell’ambiente, sessioni di discussione e riflessione sui cambiamenti climatici insieme ai ragazzi che, guidati dagli insegnati,  hanno avuto modo di affrontare la tematica ambientale sia come cornice del nuovo modo di concepire il cittadino  responsabile, sia come nuovo modello formativo, facendo convergere le diverse discipline.

 

2019 isolaA quattro anni dalla firma dell’ Agenda 2030 da parte dei Capi di Stato al Summit sullo Sviluppo Sostenibile del 25 Settembre 2015, si è tenuto presso il liceo Socrate di Bari un focus sul tema del Climate Change (Goal 13) cui ha partecipato con vivo interesse una platea nutrita di studenti, tra cui anche una delegazione di alunni di terza del nostro Istituto. L’Isola della Sostenibilità ha organizzato la quinta tappa del Tour “Clima di Cambiamento” a cura di ricercatori del CNR ed esperti del settore che hanno coinvolto gli studenti in attività divulgative introducendo ai giovani i concetti di economia circolare, di pratiche virtuose ad impronta ecologica… terminando poi sul tema delle migrazioni climatiche e con laboratori pratici per preparare il flash mob del pomeriggio, tenutosi in Piazza Ferrarese. Denominatore comune dei suddetti interventi: un forte richiamo per i giovani alle coscienze di cittadini pienamente responsabili di un urgente cambiamento di rotta delle condotte sulla Sostenibilità ambientale.

 

2019 CNIll progetto “LA SICUREZZA A PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA” è una idea nata per diffondere la cultura  della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro partendo dall’adolescenza, facendo crescere nell’individuo la consapevolezza nelle azioni di tutti i giorni. La nostra scuola, unica in  Puglia, prenderà parte alla fase di sperimentazione che vedrà coinvolte dieci scuole in dieci regioni italiane, grazie al protocollo di intesa tra MIUR, CNI (Consiglio Nazionale degli Ingegneri) e Dipartimento della Protezione Civile, volto a sviluppare un programma di promozione ed educazione alla sicurezza.

stefano5Il giorno 23 settembre 2019 si sono recati in presidenza per la consegna del premio di studio “Stefano Costantino” quattro alunni del nostro Istituto, di cui due ragazze frequentanti la classe seconda e due ragazzi la classe terza, che si sono distinti nel precedente anno scolastico per impegno, senso di responsabilità, passione per lo studio. Con grande emozione e gioia i quattro studenti hanno ricevuto il premio, consistente in un buono per l’acquisto di materiale scolastico. Congratulazioni ai ragazzi!

DISCIPLINE UMANISTICHE LOCANDINA72 2

unicef2019Consapevoli del valore dello studio e del vivere in famiglie che tengono al percorso di crescita dei propri figli, i ragazzi del nostro istituto non si sono dimenticati di chi è meno fortunato di loro e si sono impegnati per donargli una "scuola in scatola”: perché  è solo con la diffusione del  Sapere che si donano  gli strumenti per porre fine a diseguaglianze e povertà. Grazie Unicef, che ci sensibilizzi e ci permetti di crescere ed essere migliori!

PHOTO 2019 06 15 17 43 54Nella splendida cornice del Monastero di Santa Chiara a Brindisi, la sera del 14 giugno scorso, si è tenuta la premiazione del concorso letterario “Mare d’inchiostro - Festival della letteratura del mare” dedicato al rapporto dell’uomo con il mare ed all’impegno doveroso verso la salvaguardia ambientale. L’iniziativa, curata dall’Associazione “VEDETTA SUL MEDITERRANEO” in partenariato con l’Associazione REGATA INTERNAZIONALE “BRINDISI-CORFU’”, ha visto protagonisti, oltre a numerosi ospiti velisti, apneisti, atleti di sport acquatici, anche le scuole in concorso. Ad un alunno di seconda della nostra Michelangelo, in particolare, è stato riconosciuto il premio della Critica da parte di giornalisti – scrittori RAI, esperti del settore, per aver espresso nel proprio elaborato l’idea del mare inteso come luogo dell’anima, capace di suscitare nostalgie, paure ma anche sogni, speranze, vittorie. Ancora una splendida affermazione dei nostri valenti scrittori in erba…