Contenuto principale

testata vasari

nbaVenerdi 10 maggio alle ore 10:00 la squadra di pallacanestro della Michelangelo disputerà la finale regionale presso il Palacarrassi. Siete tutti invitati a partecipare per sostenere la nostra squadra, a un passo della finale nazionale di Roma del 29 maggio

2019giochiscienzeLunedì 29 aprile 2019, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari, i nostri due studenti di terza che hanno superato la Fase di Istituto dei GIOCHI DELLE SCIENZE SPERIMENTALI e hanno partecipato alla successiva Fase Regionale, sono stati premiati nel corso di una cerimonia ufficiale: il ’’DARWIN DAY’’ organizzato dalla dalla sezione ANISN Puglia, iniziativa sostenuta dal nostro Dirigente. I due alunni si sono classificati nella graduatoria regionale al terzo e al quattordicesimo posto. Complimenti ragazzi!

gdfEducazione alla legalità economica. Questo l'obiettivo dell’iniziativa che rientra nell’ambito del progetto “A scuola di legalità” – siglato tra il MIUR e la Guardia di Finanza. La Guardia di Finanza propone alle scuole di aderire a questo progetto volto a diffondere, già a partire dai più piccoli, modelli di comportamento virtuosi che promuovano la legalità come un valore da condividere, perseguire e difendere, attraverso stili di vita positivi e responsabili in campo economico-finanziario. Nel corso dell’incontro con il Capitano Gianluca Perri e il Luogotenente Giuseppe Catalano sono state inoltre effettuate dimostrazioni sulle modalità di ricerca delle sostanze stupefacenti mediante l’impiego delle unità cinofile sotto la guida degli appuntati scelti Lorenzo Diliso, Giampiero Fanizzi e Agostino Fiore. I cani “Darin” e “Lady” hanno simulato nel cortile della nostra scuola un’operazione di servizio che ha incuriosito ed entusiasmato gli studenti.

radarI nostri piccoli talenti della Michelangelo, premiati come terzo e sesto argento dalla giuria del XXXV Concorso di Poesia "Ragazzo d'oro A. Rositani", hanno ancora una volta dimostrato la loro altissima sensibilità e grande impegno, "lasciando ballare le parole".

BariSnapshotsLa prima sperimentazione di Didattica Immersiva  nella nostra scuola, realizzata nella piattaforma di  Thinglink Education, è stata presentata  alle famiglie il 17 aprile scorso.  La tecnologia di apprendimento visivo con Thinglink è tra i due  vincitori del Premio Unesco HAMAD BIN ISA-AL KHALIFA del 2018 sull’innovazione e utilizzo delle ICT nell’educazione e  sul suo   contributo a sviluppare  le competenze del 21esimo secolo. ll progetto #BariSnapshots si è basato sulla narrazione digitale immersiva, prevalentemente incentrata sul Patrimonio Culturale, Artistico e Naturalistico e sugli aspetti Tangibili (edifici e monumenti, creazioni artistiche) e Intangibili (lingua e tradizioni, tramandate di generazione in generazione) come radice dell'identità. Gli studenti, precisamente una seconda classe, hanno utilizzato la realtà virtuale con Thinglink V/R e altri strumenti web 2.0 per scoprire, esplorare sorprendenti siti del patrimonio culturale della propria città e creare le proprie esperienze di VR. Lo storytelling digitale in classe ha permesso di praticare le lingue straniere (inglese e francese)  di potenziare la lingua madre, per presentare le bellezze del proprio paese e per aiutare le generazioni future a mantenere vive le loro tradizioni e la loro identità. Il Digital Storytelling ha attivato competenze trasversali attraverso Learning by Doing, Cooperative Learning, Critical Thinking and Problem Solving. Il progetto è stato presentato in Avanguardie Educative - Didattica per scenari. I ragazzi hanno lavorato in apprendimento cooperativo realizzando immagini a 360° utilizzando Google Classroom come classe virtuale, Google Drive per archiviazione, raccolta di immagini, suoni e registrazioni vocali in italiano, inglese, francese e condivisione del lavoro.

democratic participation banner CopiaVenerdì 12 Aprile 2019  alcune   classi  prime e seconde della nostra scuola hanno partecipato  al secondo  webinar “PARTECIPARE: per essere noi felici e rendere gli altri tali”, rivolto agli studenti sul tema "Partecipazione Democratica", con l'esperto prof.  Alberto Alemanno Jean Monnet Professor of EU Law, HEC Paris, Global Professor of Law, NYU School of Law in Paris. Questi gli spunti di riflessione durante l'intervento del Professore: "Siamo consumatori o cittadini? Spettatori o attori delle nostre vite? Certo, noi cittadini ci possiamo esprimere con il voto, ma è tempo di attivarci oltre il voto. Come? Diventando cittadini lobbisti, che scelgono una causa in cui credono (tutela dell’ambiente, salute, lotta contro la corruzione e il razzismo), e la promuovono presso i decisori pubblici". Il seminario è stato organizzato dall'Unità Nazionale eTwinning Italia e  ha visto la straordinaria partecipazione dei nostri alunni della scuola che hanno interagito personalmente ponendo domande all’esperto, affrontando  i temi del pensiero critico, della comunicazione e della partecipazione attiva.

Picasso Colomba