Contenuto principale

testata vasari

CODICE MICHELANGELO 

BAMM02200N

Ai sensi dell’articolo 7, comma 28, del d.l. 95/2012, convertito dalla l. 135/2012, le iscrizioni sono effettuate on line per tutte le classi iniziali della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado statale. 

Le domande di iscrizione on line dovranno essere presentate dalle ore 8:00 del 4 gennaio 2021 alle ore 20:00 del 25 gennaio 2021

I genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale (affidatari, tutori) accedono al sistema “Iscrizioni on line”, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione www.istruzione.it/iscrizionionline utilizzando le credenziali fornite tramite la registrazione che è possibile avviare già a partire dalle ore 9:00 del 19 dicembre 2020. 

All’atto dell’iscrizione, i genitori e gli esercenti la responsabilità genitoriale rendono le informazioni essenziali relative all’alunno/studente per il quale è richiesta l’iscrizione (codice fiscale, nome e cognome, data di nascita, residenza, etc.) ed esprimono le loro preferenze in merito all’offerta formativa proposta dalla scuola (seconda lingua FRANCESE/SPAGNOLO)  e alla scelta di avvalersi o meno dell’insegnamento della religione cattolica.

Logo michelangelo continuitàNonostante la complessa emergenza sanitaria, che coinvolge le nostre vite e la realtà scolastica, il nostro Istituto è pronto a presentarsi ai genitori e agli alunni delle classi quinte delle scuole primarie, attraverso attività di Continuità.

Non essendo possibile organizzare “Open day” o attività laboratoriali in presenza, la scuola “Michelangelo” espone le proprie iniziative attraverso il sito dell’Istituto nella sezione appositamente dedicata alla “Continuità”, nella quale saranno a breve inseriti i prodotti realizzati dai nostri ragazzi e sarà possibile conoscere alcune delle nostre iniziative. I bambini, desiderosi di rendersi protagonisti sulle pagine del nostro Giornalino scolastico Informalmente, sempre consultabile sul sito, potranno inoltre inviare articoli o disegni, relativi le loro emozioni e aspettative sulla nuova avventura nella scuola media, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando il proprio nome e la scuola primaria di provenienza, entro il 4 dicembre 2020. 

Si invitano inoltre  i signori genitori a visitare la nostra scuola nelle seguenti giornate 17-21 dicembre 2020;  7-11-18-21 gennaio 2021. Nel rispetto della sicurezza e delle misure anti-Covid il numero dei partecipanti sarà contingentato fino a un massimo di dieci genitori per fascia oraria(16:00-16:30 oppure 16:45-17:15). Sarà necessario prenotare per definire la data e l’ora, tra quelle proposte, inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vi aspettiamo!

costantinoNei giorni 5 e 15 ottobre 2020, in presidenza, è stato consegnato il premio di studio “Stefano Costantino”, consistente in un buono per l’acquisto di materiale scolastico. Ricordando la particolare passione con cui Stefano partecipava alla attività scolastica, hanno ricevuto il premio due alunni di classi seconde e due di classi terze che, nel precedente anno scolastico, hanno mostrato un costante impegno nelle attività didattiche sia nella fase in presenza sia in quella a distanza conseguendo progressi e mostrando di essere maturati. Complimenti ai ragazzi premiati!

erasLa scuola Michelangelo di Bari è lieta di annunciare che il progetto Erasmus Plus “Sulla rotta di Erasmo” è stato approvato. La nostra Istituzione scolastica partecipa già a numerose reti sul territorio con enti, università, scuole, organizzazioni locali e nazionali per offrire agli alunni e alle loro famiglie, opportunità formative in orario curriculare ed extra. Ora vorremmo che una didattica internazionale caratterizzasse la nostra scuola per contribuire a formare l’identità di “cittadino del mondo” dei nostri alunni. La nostra scuola ambisce ad essere centro propulsivo di cultura europea per tutto il territorio di appartenenza, ha già avviato progettazioni a respiro internazionale quali gemellaggi eTwinning o didattica in modalità Clil, adesso puntiamo ad una reale dimensione internazionale. Alcuni docenti frequenteranno nel corso di questo progetto corsi di formazione all’estero su aspetti della didattica che riguardino l’intercultura, l’europeizzazione della scuola o aspetti di cooperative teaching con lo scopo di acquisire una maggiore capacità di lavorare in team, una maggiore flessibilità e apertura mentale, la capacità di andare al di là della propria singola disciplina in un’ottica internazionale e per poter creare reti con colleghi di paesi stranieri. L’obiettivo ultimo è che i nostri studenti sviluppino competenze relative alla cittadinanza attiva tra cui proprio la conoscenza dei principali aspetti dell’ordinamento dello Stato Italiano e dell’Unione Europea. Lo studente deve essere cittadino attivo e consapevole all'interno della propria città, regione, nazione, dell'Europa e "del mondo".

antiche villeLa mattina del 5 settembre 2020, nel giardino di Villa Pinto Mirizio, presso la contrada San Maderno di Mola di Bari, si è svolta la premiazione degli alunni delle classi terze dello scorso anno scolastico che hanno partecipato al concorso di scrittura creativa dal titolo “La bellezza tra colori e parole”, indetto dall’associazione “Le Antiche Ville”. Il 4 ottobre, presso Villa Poli Disanto sono stati premiati anche gli alunni delle classi seconde del precedente anno scolastico che hanno preso parte allo stesso concorso: gli alunni presenti alla cerimonia di premiazione hanno ricevuto un attestato e le congratulazioni da parte del sindaco di Mola. È stato bello incontrarsi in un’atmosfera festosa e incominciare l’anno scolastico con questo riconoscimento per la partecipazione e l’impegno dei nostri ragazzi e del nostro Istituto.

Rientriamo a scuola in sicurezza

Schermata 2020 08 20 alle 18.49.57Si riportano le Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia: Rapporto ISS COVID-19.