Concorso “Antonella Diacono” a.s. 2022/23

“Come stai? Come state?” è la frase di esordio di Angela Albanese ...

Avatar utente

Personale scolastico

0

“Come stai? Come state?” è la frase di esordio di Angela Albanese, in apertura della cerimonia di premiazione del Concorso Regionale Antonella Diacono, giunto ormai alla sua quarta edizione, che si è svolta lo scorso 13 ottobre nelle sale dell’Istituto Preziosissimo Sangue di Bari. Questa domanda, spiega la madre di Antonella, se riappropriata del suo valore più autentico, ha il potere di metterci in relazione con l’altro e di riconsegnarci un ruolo di cura di noi stessi e degli altri. Imparare ad “avere cura” dell’altro è il focus del Concorso, al quale gli alunni della Scuola Secondaria dell’I.C. Michelangelo hanno partecipato, anche quest’anno, con grande entusiasmo. Tre i nostri finalisti per le categorie Immagini e Produzioni audiovisive; disegni e video che hanno comunicato forti emozioni alla giuria per la loro genuina semplicità e potenza evocativa, come  “I cestini della felicità” , disegno vincitore del primo premio per le Immagini, o “La verità nascosta” e “Je suis comme la mer” che hanno conseguito il secondo premio nelle due categorie. Nel corso della serata sono intervenuti il dott. Giuseppe Del Grosso, dell’ufficio del Garante Regionale dei Diritti del Minore, e la dott.ssa Giuseppina Lotito, Dirigente Ufficio III dell’USR Puglia che hanno ribadito come sia fondamentale portare i giovani a riflettere sulle tematiche del Concorso e soprattutto dare loro la possibilità di esprimere quello che provano veramente, senza pregiudizio o paura di non essere ascoltati. È il tempo della cura. È tempo di avere cura dell’altro.