Stampa

PHOTO 2020 04 17 00 19 55Il giorno 19 febbraio alcuni ragazzi di terza hanno avuto modo di vivere una esperienza speciale, hanno incontrato un testimone di  chi ha vissuto in prima persona la violenza e i soprusi della mafia: Giovanni Impastato, autore del libro "Oltre i cento passi " e fratello di Peppino. Hanno avuto modo in tale occasione di incontrare due mondi contrapposti:
Tano Badalamenta contro Peppino Impastato, schiavi contro uomini liberi, cecità contro vista, io contro noi, solitudine contro solidarietà, opacità contro trasparenza, virus della corruzione contro sanità di ideali e prassi, oblio contro memoria, indifferenza e negazionismo contro associazionismo e volontariato, omertà  contro parola, disonestà contro valore della giustizia, ignoranza contro coraggio di dire la verità, prepotenza della mafia contro antimafia sociale, criminalità contro legalità, paralisi della coscienza e morte della dignità contro cento passi e oltre. Hanno avuto modi di valutare e scegliere da che parte stare!