Contenuto principale

testata vasari

BariSnapshotsLa prima sperimentazione di Didattica Immersiva  nella nostra scuola, realizzata nella piattaforma di  Thinglink Education, è stata presentata  alle famiglie il 17 aprile scorso.  La tecnologia di apprendimento visivo con Thinglink è tra i due  vincitori del Premio Unesco HAMAD BIN ISA-AL KHALIFA del 2018 sull’innovazione e utilizzo delle ICT nell’educazione e  sul suo   contributo a sviluppare  le competenze del 21esimo secolo. ll progetto #BariSnapshots si è basato sulla narrazione digitale immersiva, prevalentemente incentrata sul Patrimonio Culturale, Artistico e Naturalistico e sugli aspetti Tangibili (edifici e monumenti, creazioni artistiche) e Intangibili (lingua e tradizioni, tramandate di generazione in generazione) come radice dell'identità. Gli studenti, precisamente una seconda classe, hanno utilizzato la realtà virtuale con Thinglink V/R e altri strumenti web 2.0 per scoprire, esplorare sorprendenti siti del patrimonio culturale della propria città e creare le proprie esperienze di VR. Lo storytelling digitale in classe ha permesso di praticare le lingue straniere (inglese e francese)  di potenziare la lingua madre, per presentare le bellezze del proprio paese e per aiutare le generazioni future a mantenere vive le loro tradizioni e la loro identità. Il Digital Storytelling ha attivato competenze trasversali attraverso Learning by Doing, Cooperative Learning, Critical Thinking and Problem Solving. Il progetto è stato presentato in Avanguardie Educative - Didattica per scenari. I ragazzi hanno lavorato in apprendimento cooperativo realizzando immagini a 360° utilizzando Google Classroom come classe virtuale, Google Drive per archiviazione, raccolta di immagini, suoni e registrazioni vocali in italiano, inglese, francese e condivisione del lavoro.